Breaking news

Sei in:

Aviaria H5N8, secondo focolaio confermato a Mozambano (Mantova) in un allevamento di tacchini da carne localizzato nella zona di protezione del primo caso

Il 22 febbraio il Centro di Referenza Nazionale per l’Influenza Aviaria e la Malattia di Newcastle (CRN) dell’IZSVe ha confermato un nuovo focolaio di influenza aviaria sottotipo H5N8 in un allevamento di tacchini da carne nel comune di Monzambano (MN). Si tratta del secondo caso nel comune lombardo dove il 15 febbraio scorso era stato confermato il primo focolaio in un’azienda di tacchini da carne.

L’azienda colpita è localizzata all’interno della zona di protezione del precedente focolaio, al momento del sequestro erano presenti 21.820 animali che presentavano sintomatologia clinica; nei giorni precedenti era stato registrato un aumento di mortalità.

Ulteriori informazioni riguardo il focolaio e la caratterizzazione del virus, tuttora in corso, saranno comunicate appena disponibili.

Nello stesso giorno, il Ministero della Salute ha ordinato l’abbattimento preventivo di un allevamento di tacchini da carne (circa 8.000) localizzato all’interno della zona di protezione del focolaio di Gazzo Veronese (confermato il 16/02/2017).

La mappa dei focolai

23 febbraio 2017 

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top