Breaking news

Sei in:

Aviaria Hpai. Ancora nuovi focolai in Lombardia. Colpiti allevamenti di tacchini e galline ovaiole in provincia di Brescia. Aggiornamento dell’Izsve

In data 6 novembre, l’IZSLER ha identificato una nuova positività per un virus influenzale tipo A sottotipo H5 in un allevamento di tacchini da carne in provincia di Brescia (Lombardia). Al momento della conferma, l’allevamento ospitava 19.360 femmine. Il campionamento è stato effettuato a seguito di un aumento di mortalità rilevato in data 2 novembre.
In data 6 novembre, l’IZSLER ha identificato una nuova positività per un virus influenzale tipo A sottotipo H5 in un allevamento di galline ovaiole in provincia di Brescia (Lombardia). Nell’allevamento, costituito da tre capannoni, erano presenti 37.700 volatili al momento della conferma. In data 3 novembre, era stato rilevato un incremento della mortalità nell’unico capannone in cui i volatili erano allevati a terra.
In data 8 novembre, il Centro di Referenza Nazionale per l’Influenza Aviaria (CRN) ha caratterizzato come virus influenzali sottotipo H5N8 i virus isolati nei focolai 65-70.
Nello stesso giorno, l’IZSLER ha identificato una nuova positività per un virus influenzale tipo A sottotipo H5 in un allevamento di riproduttori di galline ovaiole in provincia di Brescia (Lombardia). Nell’allevamento erano presenti circa 29.800 volatili allevati a terra. La segnalazione ai servizi veterinari è stata effettuata a seguito di incremento di mortalità rilevato in data 7 novembre. Ulteriori informazioni verranno comunicate appena disponibili.

  • Focolai in Italia | PDF (Ultimo aggiornamento: 09/11/2017)
  • Mappa focolai | PDF (Ultimo aggiornamento: 09/11/2017)

Izsve – 10 novembre 2017

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top