Breaking news

Sei in:

Berti (M5S): la sanità non è un business. «Tagliare le poltrone, non i posti letto dei malati. Per le scelte vanno consultati anche i dipendenti delle Ulss»

Faccia a faccia, per discutere il futuro del Veneto con chi ambisce a governare la Regione per i prossimi cinque anni: in vista dell’imminente chiamata alle urne i sindacati dei pensionati hanno deciso di interpellare direttamente i candidati, per chiedere loro quali saranno le politiche future dell’ ente, specialmente sul fronte della sanità e del welfare.

Il primo a rispondere all’appello è stato l’esponente del Movimento 5 Stelle, Jacopo Berti, che in mattinata ha raggiunto la sede della Cisl a Mestre per discutere con i cittadini e con i segretari di Spi-Cgil, Fnp-Cisle Uilp-Uil.

«Nel Veneto c’è una normativa generosa, che però viene largamente disattesa nella sua applicazione», la premessa dei sindacati «eppure gli anziani stanno crescendo di numero e di importanza: la non-autosufficienza in Veneto interessa 200mila persone, eppure in Regione sembra tutto fermo». Il candidato “grillino” alla presidenza del Veneto ha replicato ribadendo la centralità dei servizi alla persona nel programma a cinque stelle, ha promesso un dialogo sempre aperto con cittadini, amministrazione e sigle sindacali, e ha infine prospettato un futuro capillare per la sanità veneta: «La direzione dev’essere quella della riduzione dell’apparato e dei costi per non tagliare posti letto, sforbiciando sui dirigenti per dare vita a una struttura diffusa e decentrata».

«La sanità è un servizio, non può diventare una fonte di reddito», ha proseguito Berti «anche per la scelta dei direttori generali possiamo creare commissioni che valutino i curriculum, consultare i dipendenti delle Ulss e tenere conto delle loro valutazioni». Questa mattina, a palazzo Balbi, i sindacati incontreranno Luca Zaia, governatore in carica e candidato ad un secondo mandato l’appuntamento con Alessandra Moretti, in corsa con il Pd, è invece previsto per il 15 maggio, a Padova; non ancora definito invece il meeting con Flavio Tosi, candidato-presidente della lista omonima

La Nuova Venezia – 28 aprile 2015 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top