Breaking news

Sei in:

Bluetongue. La Regione Veneto comunica la sospensione degli accordi interregionali sulla movimentazione dei vitelli di età inferiore ai 90 giorni da Lazio e Puglia

In data 14/12/2016 la Regione del Veneto ha comunicato per vie brevi che, in considerazione delle vigenti disposizioni nazionali relative alla movimentazione sul territorio di animali sensibili alla Blue Tongue, in accordo con i Servizi Veterinari delle Regioni Puglia e Lazio, sono sospesi gli accordi interregionali per la movimentazione, dalle suddette Regioni, di vitelli (<90 giorni) nati da madri non vaccinate nei confronti dei sierotipi presenti nei territori di partenza (BTV 1 e 4).

Si riportano le Note regionali che formalizzavano tali accordi per le movimentazioni:

LAZIO – Nota regionale del 13 Maggio 2016 prot. n. 18890 BT – autorizzazione movimentazione vitelli nati da madri non vaccinate dalla Regione Lazio verso la Regione del Veneto.

PUGLIA – Nota regionale del 3 Maggio 2016 prot. n. 171377 BT – autorizzazione movimentazione vitelli nati da capi non vaccinati dalla Regione Puglia verso la Regione Veneto.

Nei documenti sono elencate le condizioni da rispettare per la movimentazione di vitelli d’età inferiore ai 90 giorni, figli di animali non vaccinati per BT e provenienti dalle regioni in questioni.

Resolveveneto.it – 15 dicembre 2016 

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top