Sei in:

Brindisi, pensionato 84enne sbranato dai cani

Aggredito in sella a uno scooter. I carabinieri sono riusciti a individuare e a catturare due pastori tedeschi che gironzolavano liberi nella zona: affidati in custodia a un canile

Un pensionato di 84 anni, Leonardo Ancona, è stato aggredito e sbranato da due cani randagi mentre, a bordo di uno scooter, si trovava nelle campagne alla periferia di Carovigno, nel brindisino. Lo ha accertato il medico legale, che ha riscontrato sul cadavere i segni dell’aggressione compiuta dai due animali. Il suo corpo senza vita è stato trovato all’ora di pranzo dal figlio preoccupato per il mancato ritorno a casa.

I carabinieri sono riusciti a individuare e a catturare due pastori tedeschi che gironzolavano liberi nella zona: gli animali sono stati affidati in custodia a un canile.

Sull’accaduto ha avviato indagini il sostituto procuratore del tribunale di Brindisi Miriam Iacoviello, che ha disposto l’autopsia. Due le ipotesi sulle circostanze della morte: Ancona potrebbe essere caduto dallo scooter alla vista dei cani e, una volta a terra, sarebbe stato azzannato e ucciso; oppure, sarebbe caduto a seguito di un malore e aggredito dagli animali quand’era già morto o in fin di vita.

Lastampa.it – 26 marzo 2011

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top