Breaking news

Sei in:

Cani pericolosi: sacrificato divieto cantonale alcune razze

I cantoni non dovrebbero più poter vietare alcune razze di cani particolarmente pericolose. Questa possibilità sarà sacrificata a vantaggio di una nuova legislazione valida per tutto il paese. Lo ha deciso oggi il Consiglio nazionale accettando tacitamente la proposta formulata dalla conferenza di conciliazione.

Undici cantoni hanno redatto liste di razze potenzialmente pericolose. Alcuni, come Ginevra e Vallese, hanno invece istituito l’obbligo di un permesso per possedere un molosso.

La legislazione federale non è tuttavia ancora pronta per essere applicata. Se da un lato il via libera da parte dell’altra camera – il Consiglio degli Stati – sembra certo, dall’altro il progetto dovrà ancora passare lo scoglio delle votazioni finali. Allora sarà sottoposto al verdetto del Parlamento assieme al nuovo articolo costituzionale che permette alla Confederazione di legiferare in materia.

Se i due testi verranno accolti, la legge potrà ancora essere contestata tramite un referendum, mentre una votazione popolare si terrà in ogni caso sull’articolo costituzionale.

Ticinonews.ch

7 dicembre 2010

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top