Breaking news

Sei in:

Caserta. Settantenne sbranato dal suo cane. Carabinieri lo abbattono

Un cane impazzisce e uccide il suo padrone. Sgomento e incredulità a Mondragone per la tragica fine toccata al settantenne pensionato Mario Piccirillo, aggredito e sbranato dal suo cane di taglia grossa, un corso.

L’episodio – di cui riferisce Cronache di Caserta – è avvenuto nell’abitazione dell’uomo, in via Mazzini, a pochi passi dalla piazza centrale della cittadina del litorale domizio.

UN UOMO SOLO COL SUO CANE – L’uomo non aveva moglie e figli, ma viveva solo in compagnia del cane che aveva allevato; l’animale, dopo l’accaduto, era visibilmente agitato e soprattutto molto aggressivo, così i carabinieri della locale compagnia intervenuti sul posto sono stati costretti ad abbatterlo con cinque colpi di pistola sparati da fuori al cancello e poi dal balcone di una casa vicina.

LA TRAGICA SCOPERTA DEL VICINO – A scoprire il cadavere del settantenne – già morto da alcune ore essendo il sangue nel quale era riverso ormai secco – un vicino che ha notato intorno alle 14 di venerdì il corpo dal suo balcone; quando è sceso e si è avvicinato al cancello, ha potuto constatare con orrore lo scempio che il cane aveva fatto del corpo del padrone. I funerali dell’uomo si svolgeranno nei prossimi giorni; il suo corpo è stato infatti condotto all’ istituto di medicina legale di Caserta per l’esame autoptico.

Corriere.it – 24 giugno 2012

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top