Breaking news

Sei in:

Cina, via libera all’export delle carni suine italiane. Il mercato era bloccato dal 1999. Sebbene l’apertura sia limitata alla macroregione del Nord, rappresenta una grande opportunità

Passo fondamentale per l’apertura delle esportazioni delle carni suine in Cina. Nel primo pomeriggio del 27 settembre 2016, l’ambasciata italiana in Cina ha formalizzato al ministero della Salute la decisione della “General administration of quality supervision, inspection and quarantine” (Aqsiq) di riconoscere l’indennità da malattia vescicolare della macroregione del Nord (Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Valle D’Aosta, Veneto e province autonome di Trento e Bolzano). 

Si tratta di un passaggio fondamentale che permetterà ora l’attivazione delle procedure operative con le autorità cinesi per l’effettiva apertura del mercato alle carni suine fresche e ai prodotti a breve stagionatura.  L’esportazione di questi prodotti, infatti, era ostacolata dal fatto che l’Italia fosse considerata non indenne dalla malattia vescicolare. Questo, sebbene il problema sia …

Agronotizie – 29 settembre 2016 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top