Breaking news

Sei in:

Contratti Pa. Avanza ipotesi di spalmare copertura finanziaria fino al 2019. Permetterebbe di caricare l’aumento retributivo sul bilancio dello Stato in un orizzonte temporale più ampio

Il rinnovo contrattuale resterebbe triennale (2016-2018), ma il finanziamento sarebbe esteso di un altro anno. A riportare l’ipotesi è l’Ansa che fa riferimento a fonti vicine al dossier. Una copertura finanziaria spalmata su quattro anni, fino al 2019. Sarebbe questa una delle ipotesi al vaglio per il rinnovo del contratto del pubblico impiego. Lo riporta l’Ansa in un dispaccio in cui cita fonti vicine al dossier.

L’estensione impatterebbe sulla finanza pubblica, permettendo di caricare l’aumento retributivo sul bilancio dello Stato in un orizzonte temporale più ampio, ma risponderebbe comunque al rinnovo 2016-2018. Anche perché, viene fatto notare, nel 2019 difficilmente gli statali potranno contare già su un nuovo contratto.

QS – 12 ottobre 2016 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top