Breaking news

Sei in:

Credito, per chi va in rosso sul conto commissioni azzerate

Commissioni azzerate per chi andrà in «rosso» sul conto corrente, o sul fido, fino a 500 euro, per non più di sette giorni consecutivi, in un trimestre.

È la novità più rilevante del disegno di legge C 5178 (integrativo dei decreti liberalizzazioni e consolidamento conti pubblici, convertiti nelle leggi n. 214/2011 e n. 27/2012), su cui il governo ha posto la fiducia, votata in aula a Montecitorio; il disco verde definitivo arriverà domani, in tarda mattinata. La norma, che permetterà di non penalizzare più chi realizzerà uno «scoperto» dai 500 euro in giù, e per brevi periodi, non fa altro che ripristinare la «commissione di istruttoria veloce», introdotta dal decreto Salva-Italia, in base alla quale le commissioni applicate dagli istituti di credito saranno pari a zero soltanto se lo sconfinamento risulterà essere di pochi euro, e mantenuto per una manciata di giorni; frutto di un emendamento approvato nel passaggio del testo a palazzo Madama, durante l’esame in commissione industria, costituisce un’opportunità di risparmio significativo per i correntisti italiani, in tempo di crisi economica.

Agli imprenditori che incontrano ostacoli nell’ottenere prestiti, invece, viene fornita una chance per vederci chiaro: il ddl, infatti, stabilisce che possano rivolgersi al prefetto, il quale sottoporrà la questione, se lo riterrà opportuno, all’Arbitro bancario finanziario (Abf), indicando «specifiche problematiche relative ad operazioni e servizi bancari e finanziari, su istanza del cliente in forma riservata»; il prefetto, in sintesi, solleciterà l’istituto a fornire una risposta argomentata sulla «meritevolezza del credito», mentre l’Abf, una volta chiamato in causa, sarà tenuto a pronunciarsi non oltre trenta giorni dalla segnalazione.

ItaliaOggi – 17 maggio 2012

 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top