Breaking news

Sei in:

Aviaria. Dalla Regione disposizioni operative per l’utilizzo di richiami vivi appartenenti agli Ordini degli Anatidi e Caradriformi in Veneto nella stagione venatoria 2022/2023

Con la Dgr 1142 del 20 settembre 2022, la Regione Veneto ha stabilito le disposizioni operative per l’utilizzo dei richiami vivi appartenenti agli Ordini degli Anseriformi e Caradriforminell a stagione venatoria 2022/2023, a modifica delle precedenti disposizioni in materia, di cui alla DGR n. 1327 del 28/09/2021

Nel tempo, con diversi dispositivi dirigenziali, il Ministero della Salute ha regolamentato l’utilizzo dei richiami vivi appartenenti agli Ordini degli Anseriformi e Caradriformi sul territorio nazionale, vietandone (a partire dal novembre 2020) l’utilizzo nelle zone a rischio influenza aviaria identificate in conformità all’Accordo Stato-Regioni del 25/07/2019. Da ultimo, con dispositivo prot. n. 0020885-01/09/2022, il Ministero ha demandato alle Regioni la possibilità di autorizzare l’utilizzo dei suddetti richiami , a condizione che gli stessi vengano utilizzati anche come volatili sentinella a fini di sorveglianza per la ricerca di virus dell’influenza aviaria.

Nota della Regione Veneto prot. n. 1142 del 20/09/2022 con oggetto: “Disposizioni operative per l’utilizzo di richiami vivi appartenenti agli Ordini degli Anatidi e Caradriformi in Veneto nella stagione venatoria 2022/2023”

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top