Breaking news

Sei in:

Decreto Calabria. Presentati 152 emendamenti in Commissione Sanità. Nessuna richiesta di modifica dalla maggioranza. Si va verso testo ‘blindato’ in Aula

Sempre dall’opposizione presentati inoltre 15 ordini del giorno. Intanto, questa mattina, ha preso il via la discussione in Assemblea della questione pregiudiziale sul decreto. Ieri, durante il dibattito in Commissione, Paola Binetti (FI) ha sondato la possibilità da parte di maggioranza e Governo di valutare possibili emendamenti migliorativi denunciando, in caso contrario, il “monocameralismo di fatto instaurato in questa legislatura”. Il presidente Sileri: “Gli orientamenti di maggioranza e Governo è costituita dall’espressione dei pareri sugli emendamenti”.

Proseguono in Commissione Sanità al Senato i lavori sul testo del decreto Calabria licenziato nei giorni scorsi dalla Camera. Presentati ieri 152 emendamenti e 15 ordini del giorno, tutti dall’opposizione. Nessuna proposta di modifica da parte della maggioranza. Il segnale sembra chiaro, si va verso una ‘blindatura’ del testo per una rapida approvazione a Palazzo Madama. Intanto questa mattina ha preso il via la discussione in Assemblea della questione pregiudiziale sul decreto.

Tornando alla seduta di ieri, il tema della eventuale chiusura da parte della maggioranza a possibili modifiche è stato sollevato da Paola Binetti (FI): “Chiedo se la maggioranza e il Governo siano disponibili a valutare possibili emendamenti migliorativi ovvero abbiano già deciso di approvare senza modifiche il testo licenziato dalla Camera. Qualora l’atteggiamento fosse di chiusura, il mio Gruppo farebbe valere i propri argomenti intervenendo sugli emendamenti e non mancherebbe di stigmatizzare il monocameralismo di fatto instaurato in questa legislatura”.

A rispondere alla senatrice è stato il presidente della XII Commissione, Pierpaolo Sileri (M5S) spiegando che “la sede rituale per la manifestazione dell’orientamento del relatore e del Governo è costituita dall’espressione dei pareri su ordini del giorno ed emendamenti”.

Giovanni Rodriquez – Quotidiano sanita

12 giugno 2019

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top