Breaking news

Sei in:

Disoccupazione record: sale al 13,2%. Il governo: 400 mila posti fissi in più nel 2014, ma 7 su 10 a tempo

Il tasso di disoccupazione a ottobre è salito al 13,2%, in aumento di 0,3 punti percentuali rispetto al mese precedente e di 1 punto rispetto a dodici mesi fa. Lo comunica l’Istat. Si tratta del massimo storico, il valore più alto sia dall’inizio delle serie mensili, gennaio 2004, sia delle trimestrali, ovvero dal 1977 (ben 37 anni fa).

Il numero di disoccupati a ottobre risulta pari a 3 milioni 410 mila, in aumento di 90 mila unità rispetto al mese precedente. Rispetto a un anno fa sono invece 286 mila le persone in più i cerca di un lavoro.

Il tasso di disoccupazione dei 15-24enni ad ottobre è pari al 43,3%, in aumento di 0,6 punti percentuali sul mese precedente e di 1,9 punti su base annua. I giovani under 25 in cerca di lavoro raggiungono così quota 708 mila.

A ottobre si contano 55 mila occupati in meno, con un ribasso dello 0,2% su settembre, mentre restano sostanzialmente stabili su base annua.

Il ministero del Lavoro, in base ai primi dati sulle Comunicazioni Obbligatorie relative al terzo trimestre del 2014, segnala invece «un andamento positivo dei rapporti di lavoro a tempo indeterminato, pari ad oltre 400 mila nuovi contratti, con un aumento tendenziale del 7,1% rispetto ad un anno prima».

«I rapporti di lavoro a tempo determinato rappresentano circa il 70% dei nuovi contratti, con un incremento dell’1,8% rispetto al terzo trimestre 2013», segnala ancora il ministero.

Il Messaggero – 28 novembre 2014 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top