Breaking news

Sei in:

Efsa valuta il rischio da Salmonella e norovirus nei frutti di bosco. Un parere sui fattori che causano contaminazioni

Precipitazioni, uso di acqua contaminata per l’irrigazione o per l’applicazione di pesticidi, oltre che attrezzature infette, sono tra i fattori che causano la contaminazione dei frutti di bosco da Salmonella e norovirus. Sono questi alcuni degli esiti di un parere scientifico sui fattori di rischio che contribuiscono alla contaminazione dei frutti di bosco freschi o surgelati come fragole, lamponi o mirtilli nelle diverse fasi della relativa filiera alimentare.

L’EFSA raccomanda che i produttori applichino buone prassi agricole, igieniche e manifatturiere per contenere la contaminazione. A causa della carenza di informazioni adeguate, l’EFSA non ha potuto valutare l’idoneità dei criteri microbiologici alla produzione primaria o durante la lavorazione dei frutti di bosco.

Scientific Opinion on the risk posed by pathogens in food of non-animal origin. Part 2 (Salmonella and Norovirus in berries)

29 giugno 2014 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top