Breaking news

Sei in:

Este. Api con la peste americana: arnie da incenerire. Nuova ordinanza del sindaco

L’ordinanza che impone gli abbattimenti di via Cortona non è l’unica emessa in materia dal sindaco di Este. Mercoledì Piva ha ordinato il sequestro, e la successiva distruzione, di alcune arnie infette da peste americana. Destinatario del provvedimento è l’apiario di T.R. nella frazione di Pra’.

Un focolaio di peste era stato individuato lo scorso 26 luglio dal servizio veterinario dell’Usl 17 grazie alla collaborazione con l’Istituto Zooprofilattico delle Venezie. L’ordinanza comunale impone la distruzione notturna di tre alveari, da compiere attraverso incenerimento in un buco di almeno 50 centimetri di profondità, che poi dovrà essere opportunamente chiuso. Deve essere inoltre allontanato il miele dalle api.

Miele e cera, prima di essere asportati, dovranno essere sterilizzati. L’apicoltore deve inoltre attendere per immettere nuove famiglie nell’apiario: occorrerà prima disinfettare, risanare e ottenere la certificazione dell’Usl 17. Per ritenere cessato il pericolo occorrerà attendere 14 giorni dalla distruzione della famiglia di api ammalate. La peste americana è una malattia batterica largamente diffusa. È generalmente considerata una delle più gravi malattie delle api, assieme a quelle causate dal batterio “varroa destructor” (per cui sono stati segnalati casi anche nel nostro territorio), poiché causa importanti perdite economiche agli apicoltori. Non c’è pericolo di contagio con l’uomo.

Il Mattino di Padova – 28 ottobre 2013

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top