Breaking news

Sei in:

Fabbisogno di personale per il Servizio sanitario nazionale per l’anno accademico 2019-2020. Via libera all’accordo Stato-Regioni

“Oggi abbiamo sancito un Accordo Stato-Regioni (vedi anticipazione di ieri) importante perché definisce il fabbisogno per il Servizio sanitario nazionale, per l’Anno Accademico 2019-2020 per le diverse professioni sanitarie”, lo ha dichiarato il Vice Presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, Giovanni Toti (Presidente Liguria).

“Si tratta – ha spiegato Toti – di oltre 13.000 futuri medici, veterinari e odontoiatri, più di 16.000 futuri infermieri e ostetrici, oltre 12.000 studenti che saranno impegnati nelle aree della riabilitazione, tecnico diagnostica, tecnico assistenziale, prevenzione, oltre a futuri farmacisti, biologi, chimici, fisici e psicologi”.

Previsti in tutto 42.325 posti tra cui: 11.255 medici chirurghi, 734 veterinari, 448 farmacisti, 651 biologi, 305 chimici, 93 fisici

Per arrivare all’accordo si è partiti dalle richieste di fabbisogno fornite dalle Regioni e dalle Federazioni nazionali di Ordini, Collegi e Associazioni, a cui ha fatto seguito una fase di consultazione con tutti gli stakeholders nel corso di diversi incontri tecnici. Un confronto che ha comunque portato ad una sostanziale identità di vedute tra i ministeri coinvolti e le Regioni.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top