Breaking news

Sei in:

Focolaio di influenza aviaria H5N1 in un allevamento di visoni in Spagna. Avviato l’abbattimento degli animali e l’eliminazione di eventuali materiali dalla fattoria

Come riportato da Portalveterinaria.com, la Xunta de Galicia ha rilevato un focolaio di influenza aviaria H5N1 in un allevamento di visoni situato nella provincia di A Coruña. Si tratterebbe del medesimo sottotipo di virus rilevato nei casi di influenza aviaria registrati in Spagna nell’ultimo anno. Dopo la comparsa di animali malati con sintomi respiratori, e di numerosi decessi, sono stati prelevati campioni per la diagnosi di varie malattie. Si sono così rilevati due casi positivi del sottotipo H5N1, immediatamente segnalati alle autorità di Sanità Pubblica. Dopo aver ricevuto i risultati, l’allevamento, che conta 8.369 femmine riproduttrici e 43.617 figli svezzati, è stato immobilizzato dai servizi veterinari ufficiali del Ministero delle Politiche Rurali.   Trattandosi di un caso di salute pubblica, la valutazione del rischio effettuata in coordinamento tra i Ministeri della Salute e dell’Ambiente Rurale ha portato la Xunta de Galicia a decidere l’abbattimento degli animali e l’eliminazione di eventuali materiali dalla fattoria. Inoltre, il Dipartimento dell’ambiente rurale ha avviato azioni di sorveglianza negli allevamenti di pollame e visoni esistenti intorno all’epidemia, vietando altresì le concentrazioni di uccelli e il rilascio di selvaggina per il ripopolamento.

VET33

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top