Breaking news

Sei in:

Furti di bestiame e di rimorchi in Veneto. In manette 7 persone originarie della Puglia. Almeno una ventina di episodi contestati alla banda dei pendolari del crimine

Si è conclusa nel fine settimana, con l’arresto di sette persone originarie della Puglia, l’operazione “Corrida-Tracco”, avviata nel febbraio del 2015 dai carabinieri del Nucleo operativo e Radiomobile di Legnago nell’ambito di una serie di furti ai danni di allevatori ed autotrasportatori messi a segno sia nel Veronese che nelle vicine province di Mantova, Padova e Rovigo.

A seguito di una complessa indagine, coordinata dal sostituto procuratore Maria Federica Ormanni, gli uomini del capitano Lucio De Angelis hanno sgominato la banda di “pendolari del crimine” che, in base all’attività investigativa, percorreva centinaia di chilometri per trafugare nel Nord Italia capi di bestiame, in particolare bovini, e semirimorchi dei tir parcheggiati da ignari camionisti nelle piazzole di sosta oppure nei parcheggi delle rispettive aziende in attesa di effettuare il carico o di riprendere la marcia. Gli arrestati, rinchiusi nelle case circondariali di Foggia e Bologna, sono accusati di furto aggravato in concorso in relazione ad una ventina di episodi, che hanno causato ad imprese agricole e di trasporti danni per svariate centinaia di migliaia di euro.

Stefano Nicoli – L’Arena – 5 luglio 2016 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top