Breaking news

Sei in:

Identificazione degli equidi, pubblicato in Gazzetta europea il regolamento con le disposizioni sul passaporto. In vigore da gennaio 2016

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta europea di oggi, 3 marzo, il Regolamento di Esecuzione (UE) 2015/262 della Commissione del 17 febbraio 2015, che reca disposizioni a norma delle direttive 90/427/CEE e 2009/156/CE del Consiglio per quanto riguarda i metodi di identificazione degli equidi (regolamento sul passaporto equino). Il regolamento Si applicherà a partire dal 1 gennaio 2016

Il nuovo sistema si compone di: un documento di identificazione unico a vita; un metodo di verifica dell’identità; una banca dati centralizzata. Gli equidi che vivono nell’Unione avranno quindi un documento di identificazione unico rilasciato a vita che fornisce una descrizione testuale e una descrizione grafica dell’equide e ne registra i marchi individuali  e distintivi ai fini di verifica dell’identità.

Diviene obbligatoria per tutti gli Stati membri l’istituzione di una banca dati centralizzata ai fini dello scambio e della sincronizzazione dei dati tra i diversi soggetti coinvolti. Le banche dati centrali dei diversi Stati membri devono cooperare conformemente alla per facilitare lo scambio di dati sull’animale e sul documento di identificazione rilasciato.

3 marzo 2015 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top