Breaking news

Sei in:

Il caso. Tre persone azzannate dai cani nel Vicentino

L’altro pomeriggio una donna è stata ferita in città, pochi minuti dopo una coppia è stata aggredita a Sarcedo. Un Akita americano, scappato dal giardino, ha buttato a terra la vittima e l’ha morsicata

È il cane che nel film “Hachiko” con Richard Gere (tra l´altro ispirato ad una storia vera) aveva commosso tutti. Il fedele amico a quattro zampe che, dopo la morte improvvisa del suo padrone, continua ad andare ad attenderlo in stazione per nove anni. Fino a quando, in una notte nevosa, accucciandosi al freddo immagina che lui sia tornato, che finalmente siano di nuovo insieme e poi chiude gli occhi per sempre. E l´Akita americano è sul serio un cane buono ed affettuoso. Lo è sempre stato anche quello che ieri, all´improvviso, ha azzannato una donna.

L´AGGRESSIONE. È successo in via Dante. Una coppia stava passeggiando quando l´animale è corso fuori dal cancello che il suo padrone stava aprendo e, come una furia, si è gettato addosso a Giovanna Piva, 65 anni di Vicenza. L´ha morsicata al viso, ferendola soprattutto all´orecchio.

Questione di un centimetro e avrebbe preso la giugulare: quella ferita non le avrebbe lasciato scampo. Subito il suo padrone, Umberto Giuntini, 50 anni, è corso a soccorrere la donna e lo ha allontanato. La ferita è stata trasportata d´urgenza in ospedale: quei morsi le hanno perforato un timpano ma non è, per fortuna, in gravi condizioni.

IL MISTERO. Quell´aggressione resta un mistero. Il cane, infatti, come ha spiegato il suo padrone, è sempre stato buono e docile. Talvolta, anzi, sembrava persino troppo pauroso e scappava vedendo persone che non conosceva. Non era mai capitato che uscisse dal cancello da solo: sapeva che non doveva farlo e quando i residenti lo aprivano lui non si avvicinava neanche. Ieri, all´improvviso, sembrava essere diventato un altro cane: cattivo, aggressivo e nessuno riesce a capire il perché di un simile cambiamento. In via Dante è intervenuta la polizia che, adesso, sta cercando di ricostruire l´accaduto ed accertare eventuali responsabilità.

A SARCEDO. Pochi minuti dopo altre due persone sono state ferite da un cane. Stavano andando a fare la spesa, quando improvvisamente sono state aggredite da un meticcio che circolava nel parcheggio del supermercato, poco distante dalla sua proprietaria.

La brutta avventura è stata vissuta ieri da due thienesi, anche se fortunatamente le loro condizioni non sarebbero gravi. La proprietaria del cane, Loredana Maier, 45 anni, residente a Bolzano, ma di fatto nomade, deve vedersela invece con una denuncia per omessa custodia e malgoverno di animali. Inoltre, non è escluso che i due aggrediti decidano di sporgere querela per le lesioni subite.

Tutto è accaduto nel pomeriggio, nel parcheggio del supermercato Eurospin di viale Europa, a Sarcedo. Erano circa le 16.30 quando un cane meticcio nero di taglia media ha aggredito Annarosa Battistello, 45 anni, di Thiene, mordendola ad un polpaccio mentre si stava recando verso l´ingresso del supermercato.

La donna è stata soccorsa dal marito, che ha messo in fuga l´animale. Il meticcio, però, non contento, ha subito attaccato un altro cliente, Giuseppe Anapoli, 60 anni, di Thiene, aiutato poi da un passante. Nel frattempo la proprietaria del cane, che era ferma con il camper nel parcheggio del supermercato, ha richiamato il meticcio e si è allontanata dall´area.

I SOCCORSI. I testimoni della scena hanno avvertito il 118 per il soccorso dei feriti, i carabinieri e il Consorzio di polizia locale Nordest Vicentino. Sono stati i vigili urbani che hanno proceduto con l´identificazione delle persone aggredite e con la verbalizzazione della denuncia della Maier, che nel frattempo era tornata nel parcheggio

 Il Giornale di Vicenza – 25 febbraio 2013

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top