Breaking news

Sei in:

Influenza Aviaria H5N8 e H5N5 HPAI in Europa. Ad oggi sono 872 i focolai notificati in 24 stati Europei. Primo caso in Grecia in allevamento di ovaiole

In data 17 gennaio 2017 un focolaio nel pollame domestico è stato notificato in Grecia. Si tratta del primo focolaio di HPAI in questo stato, identificato in un allevamento di ovaiole situato nel Peloponneso. Inoltre, la situazione epidemiologica europea è stata aggiornata con la notifica dei seguenti focolai

Croazia, 1 nuovo focolaio nel pollame domestico e 1 nella popolazione selvatica;

Francia, 37 nuovi focolai (3 nella popolazione selvatica e 34 nel pollame domestico);

Germania, 6 nuovi focolai nel pollame domestico;

Irlanda, un nuovo focolaio nella popolazione selvatica;

Regno Unito, un nuovo focolaio nel pollame domestico e uno nella popolazione selvatica;

Repubblica Ceca, 4 nuovi focolai nel pollame domestico e 3 nella popolazione selvatica;

Slovacchia, 2 nuovi focolai nella popolazione selvatica;

Polonia, un nuovo focolaio nel pollame domestico e due nei selvatici;

Ungheria, con 5 nuovi focolai nel pollame domestico e un nuovo focolaio nella popolazione selvatica.

Alla data odierna risultano complessivamente 872 focolai notificati in 24 stati Europei.

Informazione più dettagliata sulla localizzazione dei focolai e la loro consistenza sono reperibili sul sito web dell’OIE e sul sito dell’IZSVe, Centro di Referenza per l’Influenza Aviaria, dove sono consultabili una mappa con la localizzazione dei focolai e una tabella riepilogativa degli stessi.

Resolve – 20 gennaio 2017 

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top