Breaking news

Sei in:

La Legge di Bilancio arriva in Senato senza il voto sul mandato al relatore: «Non abbiamo fatto in tempo». L’approvazione finale prevista per domani entro le 12.

La legge di bilancio arriva in Senato. Al termine della discussione generale, nel tardo pomeriggio, il governo porrà la questione di fiducia sul provvedimento. Il voto finale è previsto per la mattinata di domani. Ma la manovra è approdata in Aula senza il voto sul mandato al relatore. La Commissione Bilancio non è riuscita a concludere l’esame nei tempi previsti. «Avevamo dato la disponibilità – spiega il capogruppo di Fdi Lucio Malan – a proseguire fino alle 12 in commissione a patto di una riduzione del numero degli emendamenti ma serviva un accordo che non c’è stato». I tempi d’esame, secondo la capogruppo del Pd Simona Malpezzi «non erano congrui e avevamo chiesto un impegno sugli ordini del giorno ma non c’è stata apertura da parte del governo». Invariati, comunque i tempi di approvazione finale previsti per domani entro le 12.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top