Breaking news

Sei in:

La tutela del sistema di indicazioni geografiche protette secondo il Reg. UE/625/2017. Un convegno IzsVe il 22 novembre

L’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie e la Regione Friuli Venezia Giulia hanno organizzato il convegno ECM «La tutela del sistema di indicazioni geografiche protette (DOP, IGP, STG) secondo il Reg. UE/625/2017».

Il convegno si terrà venerdì 22 novembre 2019 a Udine e permette di acquisire 4,2 crediti ECM.
Il programma del corso, le modalità di iscrizione e tutti i dettagli sono disponibili sul sito dell’IZSVe, all’indirizzo:
https://www.izsvenezie.it/convegno-ecm-tutela-sistema-indicazioni-geografiche-protette/

Venerdì 22 novembre 2019 a Udine, presso il Palazzo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, si terrà il convegno ECM «La tutela del sistema di indicazioni geografiche protette (DOP, IGP, STG) secondo il Reg. UE/625/2017».

Il Regolamento UE 625/2017 è entrato in vigore ad aprile 2017 e si applicherà dal 14 dicembre 2019. Tale regolamento concerne i controlli ufficiali effettuati per verificare la conformità alla normativa, emanata dall’UE o anche dagli Stati membri in applicazione della normativa dell’UE in materia di filiera agroalimentare. Sono compresi i seguenti settori: l’uso e l’etichettatura di DOP, IGP e STG; la produzione biologica e l’etichettatura dei prodotti biologici; gli alimenti e la sicurezza alimentare, l’integrità e la salubrità, in tutte le fasi della produzione, della trasformazione e della distribuzione di alimenti, comprese le norme volte a garantire pratiche commerciali leali e a tutelare gli interessi e l’informazione dei consumatori.

Il Regolamento UE 625/2017 fornisce alle autorità nazionali deputate ai controlli ufficiali una serie di importanti indicazioni in tema di repressione delle frodi, come ad esempio eventuali violazioni della legislazione agroalimentare comunitaria, commesse mediante pratiche ingannevoli o fraudolente, che devono, a pieno titolo, costituire un “precedente” negativo in termini di presunto rischio alimentare, anche qualora non fossero implicati aspetti di sicurezza alimentare, ma solo di qualità.

Il corso è incentrato sulla tutela del sistema di indicazioni geografiche protette (DOP, IGP, STG) senza tralasciare i connessi aspetti inerenti la sicurezza alimentare.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top