Breaking news

Sei in:

Consiglio regionale del Veneto, l’agenda della settimana. Martedì all’esame della V commissione il riparto sanitario 2017-2021. Sottocommissione per valutazione dei Dg

L’Agenda del Consiglio regionale del Veneto prevede la convocazione, in seduta ordinaria, nella giornata di giovedì 23 marzo, a partire dalle ore 10.30, del Consiglio regionale del Veneto, con all’ordine del giorno, innanzitutto alcune risoluzioni, di iniziativa consiliare, relative: all’estensione, da parte del Governo, dei finanziamenti per i comuni di confine anche alle municipalità del versante orientale della Regione; all’adozione di iniziative, da parte della Giunta, per evitare la realizzazione di nuovi inceneritori nel territorio regionale. Previsto, altresì, l’esame: della Proposta di Legge, con Zaia primo firmatario, relativa al Sistema educativo della Regione del Veneto; del Disegno di Legge relativo all’istituzione del nuovo comune denominato ‘Valdalpone’, mediante fusione dei comuni di Roncà e San Giovanni Ilarione, e del nuovo comune denominato ‘Belfiore Caldiero Terme’, mediante fusione dei comuni di Belfiore e Caldiero, in provincia di Verona. Calendarizzate, poi,due mozioni, di iniziativa consiliare, che impegnano la Giunta regionale rispettivamente, a bloccare gli aumenti degli abbonamenti dei treni Frecciarossa, a tutela dei pendolari, e a mantenere gli impegni sottoscritti nell’Accordo di Programma ‘Moranzani’, a tutela della salute dei cittadini e del patrimonio ambientale dell’area Venezia – Malcontenta – Marghera. Previste, infine, alcune nomine presso la Fondazione Arena di Verona, Teatro La Fenice di Venezia, e Teatro comunale Città di Vicenza.

Martedì 21 marzo, alle ore 10.30, è convocata la Quinta Commissione consiliare permanente, per due Pareri alla Giunta regionale, in ordine all’autorizzazione alla cessione in permuta al comune di Chioggia di terreni di proprietà dell’Azienda Ulss n. 3 Serenissima, nonché in ordine alla destinazione ed ai criteri di ripartizione del Fondo Sanitario regionale per il quinquennio 2017- 2021. Prevista, inoltre, l’audizione con l’avvocato coordinatore dell’Avvocatura regionale, in ordine alla Proposta di deliberazione amministrativa relativa al Protocollo d’intesa tra Regione Veneto ed Università degli Studi di Padova, disciplinante l’apporto della Scuola di Medicina e Chirurgia di Padova alle attività assistenziali del Servizio Sanitario regionale. Calendarizzata, altresì, l’approvazione del Piano annuale di attività ordinaria del Servizio di vigilanza sul Servizio Socio Sanitario. Prevista, infine, una sottocommissione per la valutazione dei Direttori Generali delle Aziende ed Istituti del Servizio Sanitario regionale.
Alle ore 13, si riunisce la Quarta Commissione consiliare permanente, con all’OdG l’acquisizione di documenti in ordine alla Superstrada Pedemontana veneta.
Sempre nella giornata di martedì 21 marzo, alle ore 14.30, è convocata la Terza Commissione consiliare permanente, per l’illustrazione, l’esame e il parere in ordine a tre Pareri alla Giunta regionale: sulle celebrazioni del centenario della Prima Guerra Mondiale; sul programma di sviluppo rurale per il Veneto 2014- 2020, relativamente alla presentazione delle domande di aiuto e all’attribuzione dei relativi punteggi.
Previsti, inoltre, l’illustrazione, l’esame e il parere di due Progetti di Legge regionale, di iniziativa consiliare: disposizioni per l’istituzione nella Regione del Veneto del bilancio di genere e disposizioni per la promozione del riconoscimento della lingua dei segni italiana. All’OdG, poi, l’illustrazione del Progetto di Legge regionale, di iniziativa consiliare, relativo agli interventi straordinari nel settore agricolo per contrastare la crisi economica e finanziaria e per la semplificazione degli adempimenti amministrativi.
Calendarizzate, infine, l’illustrazione, l’esame e il parere in ordine alla rendicontazione afferente la relazione sull’attività svolta nell’anno 2016 dall’Istituto Regionale per le Ville Venete.
Mercoledì 22 marzo, alle ore 10.30, è prevista una seduta congiunta della Prima e della Seconda Commissione consiliare permanente, con all’OdG, la prosecuzione della discussione in ordine alla proposta di prima variazione generale al bilancio regionale di previsione 2017- 2019, nonché della modifica della nota di aggiornamento del Documento di Economia e Finanza regionale DEFR 2017- 2019.

Fonte: Consiglio Veneto – 20 marzo 2017

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top