Breaking news

Sei in:

Mangimi. Il Minsalute ha aggiornato e integrato con il nuovo Addendum 2017 il Piano Nazionale di controllo ufficiale sull’alimentazione degli animali

Considerati i primi due anni di applicazione del PNAA 2015 – 2017 e la necessità di dover fornire indicazioni utili per il controllo ufficiale dei mangimi sul territorio nazionale in virtù anche dell’evoluzione del quadro normativo di alcuni specifici settori, la Direzione generale Sanità animale del Ministero della Salute ha ritenuto utile aggiornare il Piano Nazionale di controllo ufficiale sull’alimentazione degli animali  attraverso l’emanazione di un Addendum.

Sono fatte salve le altre modifiche apportate con l’Addendum 1/2015 e l’Addendum 1/2016. Il Minsalute invita pertanto le Amministrazioni comptenti  voler considerare il PNAA 2015 – 2017 integrato nelle parti indicate con quelle riportate nel nuovo Addendum 1/2017.  Allegando quindi il testo consolidato del PNAA 2015 – 2017, riportante tutte le modifiche effettuate.

Gli adeguamenti riguardano: monitoraggio  e test per la diossina di oli, grassi e prodotti derivati, preparazioni e vendita al dettaglio di alimenti destinati agli animali da compagnia, criteri di accettabilità dei processi di detossificazione applicati agli alimenti per animali, presenza di dna di ruminanti nei mangimi in acquacoltura, esportazione di pet food, di farine di carne e ossa ( proteine animali trasformate) derivate da ruminanti, contaminazione da micotossine.

Verranno inviate per posta elettronica le nuove schede di rendicontazione e gli allegati oggetto di modifica.

La nota del Ministero

7 febbraio 2017 

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top