Breaking news

Sei in:

MinSalute, in arrivo un sottosegretario alla tutela degli animali? Questa l’intenzione del ministro Grillo annunciata alle associazioni

Guido Minciotti. Ieri si è tenuto un incontro presso il ministero della Salute con le principali associazioni italiane di protezione animale sulla tutela della salute e del benessere di tutti gli animali. All’appuntamento hanno partecipato Giuseppe Amato, capo della segreteria tecnica del ministro, e la Direzione tecnica competente per materia del ministero. Nella riunione Amato ha reso noto che c’è la volontà da parte del ministro Giulia Grillo di istituire il Sottosegretario alla tutela degli animali”. La notizia la riferisce Walter Caporale, presidente di Animalisti Italiani onlus. “Accogliamo con viva soddisfazione la proposta – spiega – che per noi rappresenta uno sforzo concreto sull’innalzamento del benessere animale. Vigileremo in maniera attenta affinché la figura del sottosegretario alla tutela degli animali diventi una realtà imminente e fattiva. Finalmente con il ministro Grillo troviamo un interlocutore valido e affidabile con il quale discutere nell’interesse degli animali che sono esseri indifesi”. Gli animalisti si aspettano dal ministro anche un impegno contro i bocconi avvelenati, misure restrittive sulla vendita delle sostanze velenose facilmente reperibili in commercio e l’avvio di un Piano nazionale di prevenzione contro il randagismo. Auspici che anche l’Enpa fa propri, insieme “all’istituzione di una anagrafe unica per gli animali d’affezione, a limitazioni all’utilizzo di animali in feste e palii” e a una maggior “accessibilità del farmaco veterinario, ritenendo inaccettabile che le terapie per gli animali siano tassate con l’Iva al 22% come fossero beni di lusso”.

Sole 24 Ore

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top