Breaking news

Sei in:

Pancitopenia felina nel Regno Unito e ruolo delle micotossine. Due studi pubblicati dall’RVC approfondiscono le cause dell’epidemia che nel 2021 fece molte vittime in UK

All’origine dell’epidemia di pancitopenia potrebbero esserci le micotossine. Ecco quanto emerso da due recenti studi pubblicati da Royal Veterinary College (RVC). Il primo, pubblicato sul Journal of Veterinary Internal Medicine è stato effettuato su un campione di 580 gatti affetti da pancitopenia, che presentavano un forte impoverimento di piastrine e globuli bianchi.  Un’analisi dei dati ha rivelato che erano tre le diete più diffuse tra questi esemplari. I ricercatori hanno pertanto evidenziato un legame tra la condizione patologica e le alte concentrazioni di micotossine tricoteceni T-2/HT-2 – sostanze velenose, prodotte da funghi – rilevate in molti dei campioni di cibo provenienti da questi lotti di cibo (poi richiamati). Dopo aver stabilito un forte legame epidemiologico con la dieta, con conseguente ritiro delle 3 diete secche coinvolte, si è proceduto a un secondo studio, che ha coinvolto 50 gatti che presentavano pancitopenia dopo l’esposizione a una dieta richiamata. L’analisi del midollo osseo degli animali ha rilevato che tutti avevano subito un marcato insulto tossico. Si è pertanto concluso che nei gatti con pancitopenia dovrebbe essere presa in considerazione una diagnosi differenziale di pancitopenia indotta da micotossine.   

Vet33

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top