Breaking news

Sei in:

Pfas1. Lonigo, pozzi inquinati per 21 famiglie. Il Comune cercherà di allacciare all’acquedotto i 530 punti sparsi sul territorio. Dopo l’allarme 224 richieste

Nuovi allacciamenti all’acquedotto per le famiglie che attingono acqua dai pozzi inquinati e un’esortazione affinchè gli organi competenti possano individuare fonti di acqua pura. Sono le ultime misure messe in campo a Lonigo sul fronte della vicenda dell’inquinamento da sostanze perfluoro-alchiliche dell’acqua. La partita si gioca sui pozzi privati e sulle rispettive utenze, 14 delle quali, le più vicine alla rete dell’acquedotto, secondo il Comune saranno presto allacciate alle condutture pubbliche.

Su un totale di 530 pozzi, sono state presentate 224 richieste di analisi. Dai risultati delle verifiche è emerso come 51 pozzi presentino valori oltre i livelli di performance indicati dal ministero della Salute e dalla Regione Veneto. In 22 casi, le utenze sono già state allacciate all’acquedotto, mentre altre 8 sono allacciabili, a patto che i titolari ne facciano richiesta. I costi, per tale tipologia di intervento, ammontano a 520 euro……

Leggi l’articolo del Giornale di Vicenza

14 marzo 2015 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top