Breaking news

Sei in:

Riconferma di Domenico Mantoan alla guida dell’Agenas. In Veneto attesa per la scelta del nuovo direttore della Sanità regionale. Aperte le buste, ma Zaia potrebbe scegliere anche un nome esterno alle candidature presentate

Come già anticipatoDomenico Mantoan si avvia verso la riconferma al timone dell’Agenzia nazionale per i servizi sanitari nazionali.

Il Ministro della Salute Orazio Schillaci ha trasmesso alle Regioni la nota con cui propone la conferma del Direttore generale alla guida dell’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali

L’intesa sulla proposta del ministro della Salute e relativa alla sua nomina, all’ordine del giorno della Conferenza Stato Regioni di oggi. A sollecitarla il ministro stesso che ne ha sottolineato il carattere di urgenza.  LA NOTA

Intanto lunedì a Venezia, sono state aperte le buste con le manifestazioni di interesse dei candidati all’incarico di direttore generale della Sanità veneta rimasto vacante dopo il pensionamento di Luciano Flor . Con un interesse dimostrato dai numeri: nel giro di quindici giorni le candidature sono aumentate da quattro a 25.  Tra le candidature presentate, a spiccare ci sono anche quella di Francesca Russo, attuale responsabile della Prevenzione nella Regione Veneto; Carlo Branezza attuale manager dell’Ulss 7, Paolo Bordon Dg dell’azienda sanitaria di Bologna, Giancarlo Ruscitti, oggi a capo del Dipartimento salute della provincia di Trento, La nomina è fiduciaria da parte del governatore Luca Zaia, non sottoposta all’approvazione della giunta nè del Consiglio regionale. E in Veneto non si esclude che lo stesso governatore, alla fine, decida di indicare un nome esterno alle candidature presentate.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top