Breaking news

Sei in:

Rovigo. Sabotaggio in ospedale, allagate 5 sale operatorie e hall

Di prima mattina aperta la manichetta del sistema antincendio al primo piano: l’acqua rende inagibile gran parte della struttura

ROVIGO – L’ospedale di Rovigo è in gran parte inagibile da questa mattina a causa di un vasto allagamento che ha interessato la hall della struttura e 5 sale operatorie, dislocate in piani diversi. L’ipotesi iniziale di un raid vandalico è stata confermata: si è trattato della manomissione volontaria di una manichetta anti-incendio al primo piano, nel blocco delle sale operatorie.

L’allarme è scattato verso le 10 del mattino, quando dal pian terreno qualcuno si è accorto che dai muri scendeva acqua come se piovesse. Quando il personale dell’ospedale è salito al pirmo piano, dove c’è il blocco operatorio, ha visto che l’allagamento partiva da lì.

Sul fatto indaga la squadra mobile. I vertici dell’ospedale hanno già presentato denuncia contro ignoti per l’atto vandalico. L’acqua è filtrata attraverso i muri, arrivando ad invadere la hall e il bar interno al piano terra. La manichetta anti-incendio, su un lato del blocco operatorio, è stata trovata aperta, anche se non completamente, dai tecnici dell’ospedale, che l’hanno subito richiusa per fermare il flusso. Da quell’impianto l’acqua può uscire ad una pressione fino a 6 atmosfere. L’opera di prosciugamento è stata svolta dal personale dell’ospedale, senza l’intervento dei pompieri. L’allagamento non ha fortunatamente interessato i reparti dei ricoverati, che sono su altri piani.

Restano comunque inagibili le 5 sale operatorie, dove stamane non era prevista alcuna attività. Il probabile atto di sabotaggio è stato messo a segno non durante la notte, perché altrimenti l’allagamento sarebbe stato di dimensioni ancora maggiori. Il vandalo ha quindi agito di prima mattina. L’ospedale di Rovigo è una struttura all’avanguardia inaugurata solo due anni fa.

Il Gazzettino – 30 luglio 2012

 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top