Breaking news

Sei in:

Sciopero nazionale venerdì 23 novembre. Si astengono dal lavoro per 24 ore medici, veterinari e dirigenti sanitari di tutte le sigle sindacali

Lo sciopero è stato proclamato dalle organizzazioni sindacali Aaroi Emac, Anaao Assomed, Cimo, Fp Cgil medici e dirigenti Ssn, Fvm Federazione Veterinari e Medici, Fassid (Aipac-Aupi-Simet-Sinafo-Snr), Cisl Medici, Fesmed, Anpo-Ascoti-Fials Medici, Coordinamento nazionale delle aree contrattuali medica veterinaria sanitaria Uil Fpl, che chiedono:

  • FINANZIAMENTI ADEGUATI PER IL FONDOSANITARIO NAZIONALE
  • ASSUNZIONI PER GARANTIRE IL DIRITTO ALLA CURA E IL DIRITTO A CURARE
  • RINNOVO DEL CONTRATTO DI LAVOROFERMO DA 10 ANNI

Si asterranno dal lavoro i medici, veterinari e dirigenti sanitari di tutte le sigle sindacali. Dallo sciopero dei veterinari del Sivemp deriverà il blocco dei mercati della carne e del pesce, il blocco delle importazioni e esportazioni di animali, le macellazioni, le certificazioni sanitarie necessarie per approvvigionare i banchi degli esercizi commerciali, la sospensione di ogni attività del settore agro zootecnico alimentare che vale il 15% del PIL.

SCARICA QUI TUTTI I MANIFESTI DA STAMPARE E DIFFONDERE

Scioperiamo tutti per chiedere:
– finanziamenti adeguati per il Fondo Sanitario Nazionale
– assunzioni per garantire il diritto alla cura e il diritto a curare
– rinnovo del contratto di lavoro fermo da 10 anni

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top