Breaking news

Sei in:

Terremoti, arriva la polizza obbligatoria. Lo Stato non pagherà più i danni

Terremoti, arriva la polizza obbligatoria: lo Stato non pagherà più i danni. Imprese e famiglie dovranno assicurarsi per coprire i rischi di terremoto: la riforma della Protezione Civile questo prevede, che lo Stato passi il testimone ai cittadini per ripagare i danni da alluvioni, terremoti e altre calamità naturali.

Quindi polizze obbligatorie e assicurazioni private, ma con spirito mutualistico e defiscalizzazione dei premi per evitare sperequazioni ingiuste tra zone a diverso grado d rischio e scongiurare ulteriori aggravi insostenibili. L’annuncio arriva da Simona Vicari, sottosegretario al ministero dello Sviluppo economico, secondo la quale “sui rischi catastrofali dobbiamo raggiungere un compromesso di buon senso che ci metta al passo con i Paesi più avanzato. L’assicurazione va resa obbligatoria, ma senza dimenticare la partecipazione dello Stato attraverso defiscalizzazioni dei premi. Tutto questo magari pensando anche ad una integrazione da parte delle imprese costruttrici, all’atto della consegna degli immobili per la vendita”.

ItaliaOggi – 10 luglio 2013 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top