Breaking news

Sei in:

Traffico cuccioli Ungheria e Italia: 270 cani razze pregiate furgone

Intercettati dalle fiamme gialle a Palmanova. Erano diretti verso il Sud. Il loro valore sul mercato è di 300 mila euro

TRIESTE – Duecentosettanta cuccioli di cane di razze pregiate (Chihuahua, Pincher, Yorkshire Terrier, Alani, San Bernardo, Spitz, Cavalier King, Husky, Labrador, Akita Inu) stivati in un furgone proveniente dall’Ungheria: il traffico è stato scoperto dalla Guardia di finanza di Trieste sull’autostrada A4 in comune di Palmanova (Udine). Gli animali erano trasportati in violazione delle vigenti disposizioni nazionali e comunitarie, sia perché versavano in precarie condizioni di salute, sia perché erano accompagnati da documenti di identificazione e trasporto artefatti.

I militari hanno richiesto l’intervento del servizio veterinario di Udine, i cui medici hanno verificato la stato di affaticamento degli animali ed hanno poi affidato in custodia i cani a diverse strutture del Friuli Venezia Giulia dato il loro elevato numero.

Le due persone responsabili del trasporto, di nazionalità italiana e diretti in una regione del sud del Paese, sono stati denunciati a piede libero alla Procura della Repubblica di Udine per maltrattamento e abbandono di animali, nonché falso materiale. Rischiano, per il solo maltrattamento, una multa tra i 3.000 e i 15.000 euro, nonché la reclusione da tre mesi ad un anno. Gli animali sequestrati avrebbero avuto un valore di circa trecentomila euro sul mercato.

La Guardia di finanza di Trieste mette a disposizione delle persone interessate all’affido dei cuccioli l’indirizzo email gobbi.andrea@gdf.it a cui segnalare la propria disponibilità indicando generalità e recapiti. Nei prossimi giorni verranno fornite le indicazioni del caso

Gazzettino – 17 febbraio 2012

 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top