Breaking news

Sei in:

Tre nuovi casi di rinotracheite infettiva bovina in Svizzera. Sale così a cinque il numero di bovini recentemente contagiati

Tre nuovi casi di rinotracheite infettiva bovina (IBR) sono stati scoperti in una fattoria sangallese all’inizio della settimana. Sale così a cinque il numero di bovini recentemente contagiati in Svizzera. Tutti gli animali venduti dall’azienda colpita o entrati direttamente in contatto con loro dall’inizio di dicembre saranno sottoposti a controlli, indica una nota dell’Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria (USAV).

Gli accertamenti saranno estesi a circa 450 animali di 250 aziende, aggiunge l’USAV, precisando che le fattorie in questione sono state poste sotto sequestro per impedire il traffico di animali da e verso di esse.

La settimana scorsa due bovini colpiti dal virus sono stati abbattuti nel Giura. Il virus, non pericoloso per l’uomo, è arrivato dal Tirolo austriaco.

9 marzo 2015 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top