Breaking news

Sei in:

Treviso. Blitz animalista contro Gentilini: alluvione non è colpa nutrie

Cartello appeso di notte sul municipio. Vicesindaco contestato: è cacciatore e in passato ci aveva già provato con cani e cigni

Blitz notturno di protesta con striscione contro il vicesindaco di Treviso Giancarlo Gentilini che, in piena crisi da maltempo, ha affermato che parte del malfunzionamento dei fiumi è dovuto alla presenza delle nutrie. Militanti di “100% Animalisti” hanno affisso uno striscione sulla facciata del municipio di Treviso con su scritto, tra l’altro, “giù le mani dalle nutrie” e invettive contro Gentilini. Il gesto di protesta, del tutto pacifico, nasce dal fatto che Gentilini è “noto per aver agito e parlato sempre contro gli Animali – rilevano gli animalisti – e cacciatore lui stesso”. Per “100% Animalisti” Gentilini è “autore della fallita ordinanza che nel 2004 vietava l’accesso ai cani nel centro della città e del progetto nel 2006 di sterminare i cigni del fiume Sile”.

gazzettino.it

10 novembre

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top