Breaking news

Sei in:

Treviso. Gatto troppo aggressivo: famiglia barricata in casa. Per aiutare i residenti è stato necessario l’intervento del veterinario dell’Usl 9

Incredibile episodio ieri in Strada dell’Olmo a Treviso: per aiutare i residenti dall’animale inferocito è stato necessario l’intervento del veterinario dell’Ulss 9. Barricati in una stanza, per evitare di essere aggrediti dal gatto di casa, in un stato di agitazione tale da intimorire i propri padroni. Ed è così che una coppia di trevigiani è stata salvata, nel vero senso del termine, dall’intervento di un medico del servizio veterinario dell’Usl 9.

Il primo “sos” dei due, che si erano rinchiusi in una stanza per sfuggire agli artigli del micio (diventato improvvisamente molto aggressivo nei loro confronti), era stato raccolto dai vigili del fuoco, che l’hanno girato alla centrale Suem 118.

In effetti, per casi riguardanti i gatti domestici è previsto il ricorso ai veterinari titolari di ambulatori privati. Ma nell’episodio di ieri sera non si è trovato nessun medico degli animali disposto a prendersi in carico dell’operazione salvataggio di Strada dell’0lmo. Così la centrale del Suem 118 ha allertato il servizio dell’Usl 9, ed un veterinario è intervenuto nella casa degli “umani” presi in ostaggio dal gatto. Non ci sarebbe stato bisogno di sedarlo; il veterinario è riuscito ad ammansire il felino ed a “liberare” i suoi padroni dalla stanza dove si erano rinchiusi.

La Tribuna di Treviso – 17 giugno 2015 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top