Breaking news

Sei in:

Trovato senza vita in un canalone il veterinario 35enne scomparso

Ha avuto un esito tragico la ricerca di Stefano Toma, scomparso da sabato pomeriggio nei boschi con il suo cane. Un passante, intorno alle 16, ha notato la presenza di un corpo all’interno di un canalone che costeggia il sentiero che conduce al Lago svizzero.

1a1a16_toma--190x130I soccorittori hanno trovato anche al suo fianco anche il cane con cui si era allontanato da casa sabato pomeriggio. Da allora non si avevano più sue notizie e nei giorni scorsi erano scattate nella zona diverse ricerche, anche con i cani da soccorso, ma senza nessun risultato.

Si attendono gli accertamenti medico-legali, ma l’ipotesi di un gesto estremo rimane la più probabile dopo il ritrovamento della lettera d’addio sul suo computer. Inoltre, secondo alcune fonti, l’uomo assumeva psicofarmaci e li avrebbe usati per uccidere il cane e togliersi la vita.

Parmatoday – 19 gennaio 2012

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top