Breaking news

Sei in:

Ulss 16. La bolognese Paola Bardasi è il nuovo direttore amministrativo dell’azienda di Padova. Esperta in percorsi di integrazione tra diverse aziende in sanità

Il direttore generale dell’Ulss 16 Domenico Scibetta ha nominato direttore amministrativo dell’Azienda di Padova Paola Bardasi, manager di comprovata esperienza nel settore sanitario proveniente dall’Emilia Romagna, esperta in percorsi di integrazione tra diverse aziende in sanità.

Bolognese, cinquantatreenne, laureata in Economia e Commercio, la dr.ssa Bardasi ha rivestito incarichi prestigiosi in sanità raggiungendo importanti traguardi. Per arrivare a Padova lascia l’attuale ruolo di direttore del coordinamento staff di direzione generale del Policlinico di Modena dove coordina il progetto di integrazione tra Ospedale di Baggiovara (500 posti letto) e Policlinico di Modena (700 posti letto) in tutti gli aspetti: tecnico-amministrativi, giuridici, economici e dei percorsi dei pazienti ambulatoriali e di degenza.

“Ho scelto la dr.ssa Bardasi – dichiara il dr. Scibetta – e sono soddisfatto che abbia accettato, mettendo le sue competenze e la sua ampia esperienza manageriale, riconosciuta a livello nazionale, a disposizione dell’eccellente modello veneto ed in particolare di Padova che affronta la grande sfida della riorganizzazione. Con lei si completa la squadra di direzione che guiderà il cambiamento previsto dalla riforma”.

La dr.ssa Bardasi prenderà servizio a Padova il 17 ottobre, subentrando all’avv. Daniela Carraro che, a sua volta, da lunedì prossimo rivestirà il ruolo di direttore dei servizi sociali e della funzione territoriale al posto di Gino Gumirato. Ricordiamo che la squadra di direzione di Padova è completata dalla dr.ssa Patrizia Benini che con l’arrivo di Bardasi assume un forte accento rosa.

Breve profilo di Paola Bardasi, nuovo direttore amministrativo di ULSS 16 Padova.

Inizia la propria carriera come funzionario dell’Assessorato alla Sanità della Regione Emilia Romagna partecipando alla commissione di esperti contabili che ha redatto le leggi regionali di contabilità delle ASL. Successivamente è stata responsabile del Settore Bilancio e Contabilità dell’Agenzia Sanitaria Regionale della Regione Emilia Romagna, promuovendo l’adozione dei nuovi strumenti contabili previsti dalle norme per l’aziendalizzazione. Dal giugno 1998 al gennaio 2004 ha diretto il Servizio Finanze e Controllo di gestione dell’ASL Città di Bologna ed in tale ruolo opera l’integrazione tra il processo di budgeting ed il controllo di gestione con il bilancio aziendale.

Successivamente (gennaio 2004 – maggio 2011) riveste il ruolo di Direttore del Dipartimento Amministrativo dell’ASL di Bologna – in tale veste realizza l’unificazione dei bilanci delle 3 ex Aziende dell’Area bolognese nell’unica ASL di Bologna, con un bacino di utenza di 1 milione di abitanti; gestendo un bilancio complessivo di 1.800 milioni di euro. La dr.ssa Bardasi progetta il nuovo Servizio Economico Finanziario e cura progetti connessi alla innovazione della Pubblica Amministrazione con particolare riguardo ai processi di informatizzazione, gestione on-line e telematica, de materializzazione dei documenti ed avviando il primo portale fornitori on-line in un’azienda sanitaria.

Dal 2011 al giugno 2016 la dr.ssa Bardasi ha prestato la sua opera presso l’Azienda ULS di Ferrara come Direttore Amministrativo e per un periodo di quattro mesi, anche Direttore Generale pro-tempore. In tale azienda ha condotto il processo di integrazione delle funzioni sanitarie e tecnico-amministrative tra Azienda Sanitaria territoriale e Policlinico Universitario di Ferrara, attuando il riordino ospedaliero del territorio di Ferrara in base al DM 70/2014.

Nel corso di tale esperienza lavorativa la dr.ssa Bardasi ha avuto il prestigioso riconoscimento nazionale di vincitore dell’edizione 2013 di “Oscar di Bilancio” nella categoria aziende sanitarie, classificandosi l’anno successivo al secondo posto.

Attualmente la dr.ssa Bardasi riveste l’incarico di direttore del coordinamento staff di direzione generale del Policlinico di Modena dove coordina il progetto di integrazione tra Ospedale di Baggiovara (500 posti letto) e Policlinico di Modena (700 posti letto) in tutti gli aspetti: tecnicoamministrativi, giuridici, economici e dei percorsi dei pazienti ambulatoriali e di degenza. E’ autrice di numerose pubblicazioni scientifiche in campo economico sanitario

Comunicato stampa Ulss 16 – 11 ottobre 2016 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top