Breaking news

Sei in:

Vaccinazioni obbligatorie: il Governo interviene contro il ricorso della Regione Veneto nel giudizio di legittimità costituzionale sul decreto

Il Consiglio dei ministri, su proposta del Presidente Paolo Gentiloni, ha deliberato la determinazione di intervento nel giudizio di legittimità costituzionale promosso dalla Regione Veneto avverso il decreto legge 7 giugno 2017, n. 73, recante “Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale”. Lo si legge nel comunicato stampa del Cdm. Il governatore del Veneto Luca Zaia aveva presentato ricorso contro il decreto del governo.

La Regione Veneto aveva notificato il 15 luglio scorso il ricorso alla Corte Costituzionale contro il decreto legge 73 del 2017 sulle vaccinazioni obbligatorie. “Quello che rifiutiamo – aveva detto il presidente Luca Zaia – è un intervento statale che impone un obbligo collettivo di ben dodici vaccinazioni, una coercizione attuata per di più con decreto d’urgenza, senza precedenti storici a livello internazionale, nemmeno in periodi bellici, che rendere l’Italia il Paese con il maggior numero di vaccinazioni obbligatorie in Europa”.

Ansa – 8 agosto 2017

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top