Sei in:

Veneto. Governare il cambiamento: proposte a confronto per ridurre gli squilibri del Ssn. A Gallio la sanità italiana si interroga sul suo futuro

Domani e venerdì, a Gallio, sull’Altopiano di Asiago, in provincia di Vicenza, la sanità italiana si interroga sul suo futuro, con due giornate di confronto tra tecnici, managers, amministratori e operatori del settore per iniziativa di “2018 Motore Sanità”, con il patrocinio della Conferenza dei Presidenti delle Regioni e delle Province Autonome e della Regione del Veneto, che sarà rappresentata dagli Assessori alla Sanità, Luca Coletto, e al Sociale, Manuela Lanzarin, dal Direttore dell’Area Sanità e Sociale regionale, Domenico Mantoan, e da numerosi suoi tecnici e direttori generali. Annunciata anche la Presenza di Assessori ed esperti di varie altre Regioni italiane.

Significativo il titolo dato alla due giorni: “Governare il Cambiamento”. Si inizia domani, giovedì 20 settembre alle ore 10.00, presso l’Hotel Gaarten in Via Kanotole 13/15 a Gallio, con un intervento dell’Assessore Manuela Lanzarin. L’Assessore alla Sanità, Luca Coletto, interverrà in apertura della seconda giornata, venerdì 21 settembre, alle ore 9.30.

L’evento sarà rivolto a un parterre estremamente selezionato e si svolgerà attraverso tavole rotonde che si avvicenderanno sui temi più “caldi” della sanità attuale e futuro.

Tra questi, i nuovi modelli tra il finanziamento del sistema e la crescita economica, i problemi e le soluzioni per le liste d’attesa in tutta Europa, la gestione delle cronicità, il governo del cambiamento, l’autonomia delle Regioni, l’innovazione terapeutica, le modalità di circolazione delle migliori pratiche.

ALLEGATO PROGRAMMA 20-21 SETTEMBRE

  Programma_SummerSchool2018.pdf

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top