Breaking news

Sei in:

Attivato all’Ulss 4 Veneto orientale il Dipartimento funzionale di sanità pubblica, veterinaria e sicurezza alimentare. Al dottor Rodolfo Viola l’incarico di coordinatore

Con la deliberazione del Direttore generale n. 901 del 30 settembre 2022, pubblicata all’Albo pretorio il 4 ottobre 2022, l’Ulss 4 Veneto Orientale ha attivato il Dipartimento funzionale di sanità pubblica, veterinaria e sicurezza alimentare e ne ha conferito l’incarico di coordinatore, a decorrere dal 1° ottobre 2022, al dottor Rodolfo Viola, direttore dell’Uoc Servizio veterinario sanità animale nonché ad interim dell’Uoc Servizio veterinario di igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche.

Previsto dalla programmazione regionale e dall’Atto aziendale, il Dipartimento funzionale di sanità pubblica, veterinaria e sicurezza alimentare è collocato all’interno del Dipartimento di prevenzione ed aggrega le Uoc Servizio veterinario di igiene degli alimenti di origine animale e loro derivati; Servizio igiene degli alimenti e nutrizione; Servizio veterinario di igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche; Servizio veterinario di sanità animale; Servizio igiene e sanità pubblica.

“L’attivazione del dipartimento di sanità pubblica, veterinaria e sicurezza alimentare – si legge in delibera – permette di coordinare le attività dei servizi coinvolti in un’ottica di integrazione multiprofessionale e multidisciplinare, anche attraverso la revisione o l’introduzione di nuovi processi tecnico-amministrativi. Tale attivazione è particolarmente necessaria considerata l’attuale situazione di transizione della pandemia COVID verso la fase inter-pandemica di preparazione per una eventuale prossima allerta pandemica, dove nella risposta rapida ad una emergenza infettiva, che non esclude la possibilità dell’origine zoonotica, il dipartimento funzionale di sanità pubblica veterinaria e sicurezza alimentare assicura il coordinamento della gestione tempestiva delle azioni di sorveglianza, prevenzione e controllo di eventuali focolai di origine zoonotica e nel contempo il mantenimento delle attività non differibili che garantiscono l’approvvigionamento alimentare in sicurezza”.

L’attivazione del Dipartimento funzionale di sanità pubblica, veterinaria e sicurezza alimentare è in grave ritardo nelle maggior parte delle Ulss venete, nonostante sia previsto negli Atti aziendali di tutte le aziende sanitarie. Il Sivemp Veneto auspica che le Ulss che, a distanza di 5 anni dall’emanazione delle Linee guida regionali, non hanno ancora proceduto alla sua attivazione vi provvedano in tempi rapidi.

Al collega Rodolfo Viola gli auguri di buon lavoro.

16 ottobre 2022

 

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top