Breaking news

Sei in:

Bisfenolo B, l’allarme dell’Anses: è a pieno titolo un interferente endocrino, non usatelo come sostituto di BPA e BPS

L’Autorità per la sicurezza alimentare francese, l’Anses, si è pronunciata contro il bisfenolo B, un parente strettissimo del bisfenolo A o BPA, interferente endocrino già eliminato da molti prodotti in tutto il mondo. Il derivato del BPA, che ne stava prendendo il posto in un numero crescente di materiali, alla prova dei fatti ha dimostrato di avere caratteristiche del tutto simili al progenitore, e non dovrebbe quindi essere considerato un possibile sostituto.

Il pronunciamento è arrivato dopo un attento esame della letteratura disponibile, i cui risultati sono stati pubblicati su Environmental Health Perspectives.

Continua leggere sul Fatto Alimentare

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top