Breaking news

Sei in:

Carni. Parlamento-Ue: non serve nuova legislazione. Più controlli e sanzioni

Piuttosto che una nuova legislazione europea, i deputati chiedono più controlli lungo tutta la produzione alimentare e maggiori sanzioni in caso di frodi sulla produzione di carne. Ecco il risultato del dibattito avvenuto lunedì 18 febbraio. I deputati hanno anche sottolineato l’importanza di rispettare le regole esistenti in termine di etichettatura e di tracciabilità.

Il vice-presidente della commissione all’Ambiente, il deputato dei Verdi Carl Schlyter: “Agire in maniera sbagliata oggi è praticamente senza rischio! Concentrarsi e investire sui prezzi più bassi del mercato alza il rischio di frode. Dobbiamo cambiare questa logica tramite multe e sanzioni per le aziende”.

Anche Chris Davis (ALDE) ha chiesto maggiori sanzioni: “Per molte persone mangiare cavallo è inaccettabile. Immaginate le conseguenze se si fosse trattato di maiale. Idealmente, alcuni sforzi dovrebbero essere fatti a livello europeo”.

Peter Liese (PPE) ha sostenuto il rinforzo delle norme vigenti: “Si tratta di un’etichettatura fuorviante. Non possiamo affrontare il problema introducendo una nuova legge, ma bisognerebbe rinforzare quella esistente”.

Linda McAvan (S&D) ha richiesto l’intervento degli ispettori d’igiene: “Dopo quanto accaduto, la Commissione pensa veramente che il settore pubblico possa fidarsi delle aziende per quanto riguarda le ispezioni d’igiene della carne?”

Paola Testori Coggi, direttore generale per la Salute e i consumatori della Commissione europea: “Rispetto alla tracciabilità, abbiamo la legislazione più sviluppata del mondo. La frode è stata rilevata e la carne individuata. Il sistema ha funzionato. La Commissione ha proposto un piano per aumentare i controlli, tra cui i test del DNA anche sulla carne”.

20 febbraio 2013

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top