Breaking news

Sei in:

C’è la delibera che finanzia l’attività 2012 del Crev. Ma niente soldi prima della nuova convenzione. E manca il 2011

1a1a13_LogoCREV1E’ stata pubblicata sul Bur del 7 febbraio la delibera 2560 della giunta regionale del 29 dicembre 2011 che finanzia il programma di attività del Crev per l’anno 2012 (allegato A), con un importo di 837.853 euro. Nessuna notizia, invece, del finanziamento relativo all’anno 2011, per cui non è stata fatta alcuna delibera. Un “buco” non di poco conto se si tiene conto della molteplicità delle funzioni svolte dal Centro di epidemiologia veterinaria. A rendere ancora più incerto il futuro del Crev la circostanza che non sia stata ancora stipulata la nuova convenzione tra Regione e IZSVe che dovrebbe sostituire la precedente e a cui la delibera subordina il pagamento dei finanziamenti. Gli oltre 837mila euro stanziati oggi per il 2012, che provengono dai ministeri, rappresentano quindi un finanziamento solo “virtuale”

Perché sia erogato l’IZSVe dovrà attendere che la Segreteria regionale per la sanità provveda alla nuova stipula. Solo in quel momento verrà liquidato l’80%, mentre il restante 20% verrà versato alla presentazione all’Unità di Progetto veterinaria, entro il 30 giugno, della relazione sull’attività svolta e della rendicontazione economica del Direttore generale IZSVe. A quanto sembra i vertici dell’Istituto avrebbero di nuovo sollecitato la Regione a definire con celerità la situazione.

Nella delibera 2560 si legge, nel dettaglio, «alla luce delle mutate esigenze intervenute nel corso degli ultimi anni si ritiene opportuno prevedere la stipula di una nuova convenzione con l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie per regolamentare il funzionamento del CREV, tenendo in considerazione le principali tematiche relative all’attività del Centro che sono rappresentate dalle banche dati relative alle anagrafi zootecniche ed alla sicurezza alimentare, dal sistema informativo dei Servizi Veterinari e dei Sian, dalla sorveglianza epidemiologica e sicurezza alimentare e dalla formazione. Lo schema della nuova convenzione dovrà essere approvato dal Segretario Regionale per la Sanità». Il segretario Domenico Mantoan aveva chiesto, preliminarmente alla stipula, un’esatta rendicontazione del personale e dei servizi di competenza della Regione e di quelli riferibili all’Istituto.

«La pubblicazione della delibera che stanzia i fondi necessari al funzionamento del Crev per il 2012 non ci rassicura sul futuro del Centro – afferma Roberto Poggiani, segretario regionale SIVEMP Veneto – . I finanziamenti al momento sono “congelati”e in ogni caso è stata “saltata” l’annualità relativa al 2011. Non nascondiamo la nostra profonda preoccupazione»

A cura di C.Fo. – 8 febbraio 2012

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top