Breaking news

Sei in:

Cina e Covid, forni crematori al collasso  per il grande afflusso, farmacie vuote e ospedali in tilt. Allarme Usa: virus può mutare

Il paese combatte una nuova ondata di casi di Covid, che stanno aumentando vertiginosamente in tutto il Paese, con gli ospedali in difficoltà e gli scaffali delle farmacie vuoti

I crematori in tutta la Cina sono sotto pressione per far fronte ad un vasto afflusso di corpi, mentre il paese combatte una nuova ondata di casi di Covid, che stanno aumentando vertiginosamente in tutto il Paese, con gli ospedali in difficoltà e gli scaffali delle farmacie svuotati. A Chongqing, una città di 30 milioni di abitanti dove questa settimana le autorità hanno esortato le persone con lievi sintomi di Covid ad andare al lavoro, un operaio ha detto che il loro crematorio ha esaurito al momento lo spazio per conservare i corpi. “Il numero di corpi raccolti negli ultimi giorni è molte volte superiore rispetto al passato”, ha detto all’Afp. Nella metropoli meridionale di Guangzhou, un impiegato di un crematorio nel distretto di Zengcheng ha detto che si stanno cremando più di 30 corpi al giorno, sottolineando comunque che è “difficile dire” se l’ondata di corpi da cremare sia collegata al Covid.

Nella città di Shenyan g, un membro del personale di un’azienda di servizi funebri ha affermato che corpi di defunti sono stati lasciati insepolti fino a cinque giorni, perché i crematori sono “assolutamente pieni”.

 

Gli Stati Uniti temono che l’ondata di Covid in Cina possa tradursi in nuove mutazioni del virus. Lo ha detto il portavoce del Dipartimento di Stato Ned Price. “Sappiamo che ogni volta che il virus si diffonde può mutare e presentare una minaccia”, ha precisato Price secondo quanto riportato dai media americani. Il portavoce del White House National Security Council John Kirby ha detto che l’amministrazione Biden sta monitorando attentamente l’aumento dei tassi di crescita delle infezioni da Covid 19 in Cina da quando le regole sono state allentate. In particolare si guarda alle ripercussioni che possono subire le aziende Usa e le catene di fornitura anche se l’amministrazione ha lavorato per mitigare qualsiasi impatto.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top