Breaking news

Sei in:

Controlli ufficiali, la Conferenza delle regioni chiede modifiche ai criteri di adeguamento al Regolamento europeo su autorità competente e tariffe

La Conferenza delle Regioni chiede modifiche ai criteri di adeguamento nazionale al Regolamento europeo sui controlli ufficiali. I punti evidenziati nel documento, che è stato approvato dalle Regioni il 21 febbraio,  riguardano l’autorità competente, il finanziamento e le tariffe dei controlli ufficiali. Le criticità sono tutte riferite all’articolo 11 della legge di delegazione europea, che detta al Governo i principi di adeguamento della normativa nazionale al regolamento (UE) 2017/625 riguardante i controlli ufficiali e le altre attività ufficiali effettuati per garantire l’applicazione della legislazione sugli alimenti e sui mangimi, delle norme sulla salute e sul benessere degli animali, sulla sanità delle piante e sui prodotti fitosanitari. Per ciascun punto rilevato le Regioni hanno formulato delle proposte di emendamento parlamentare.

Il documento delle Regioni

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top