Breaking news

Sei in:

Decreto Balduzzi. Oggi in Aula alla Camera. Ecco il testo trasmesso

Alla Camera il dibattito è centrato tutto sulla discussione in aula del decreto legge 158/2012 che approda in assemblea lunedì 15 ed è all’ordine del giorno per tutta la settimana. Martedì è atteso il parere della commissione bilancio.

Pubblichiamo il testo inviato all’Aula del decreto sanità come emerso dall’esame della Commissione Affari Sociali della Camera. Molte le novità rispetto al decreto originale. Riscritti completamente gli articoli 1 (cure primarie) e 4 (Governo clinico e dirigenza). Si infittiscono le voci su possibile voto di fiducia. Settimana di lavori parlamentari caratterizzati dall’avvio della discussione in Aula a Montecitorio del decreto legge sanità. Il testo all’esame dei parlamentari sarà quello varato dalla Commissione Affari Sociali con parecchie modifiche rispetto all’originale. Resta aperta la possibilità di un maxiemendamento governativo.

La Commissione Affari Sociali della Camera ha concluso mercoledì sera l’esame del decreto legge Balduzzi. Oggi sono stati trasmessi i pareri delle altre Commissioni (manca solo la Bilancio il cui parere sarà trasmesso direttamente all’Aula) e il testo è stato quindi inviato all’Aula. Molte le modifiche apportate nel testo licenziato oggi dalla Commissione e inviato alla Camera.
 
In particolare sono stati completamente riformulati l’art. 1 sulle cure primarie e l’art. 4 sul Governo Clinico e la dirigenza sanitaria. Ma sono stati aggiunti anche articoli e commi completamente nuovi in altre parti del decreto.
 
Ecco il nuovo testo. Una volta sbarcato in Aula potranno comunque essere presentati nuovi emendamenti che potrebbero stravolgere ulteriormente il decreto. Anche per questo sia i relatori della Commissione Affari Sociali Barani e Turco, che lo stesso ministro Balduzzi (anche se più prudentemente), non escludono riservatamente la possibilità che si possa arrivare ad un voto di fiducia, magari su un maxiemendamento riscritto dal Governo sulla base degli orientamenti emersi dal lavoro parlamentare.
 
“La Commissione Affari sociali alla Camera ha dimostrato assoluta responsabilità ed enorme sensibilità nell’analisi di un provvedimento storico per la sanità”. Così in una nota Lucio Barani (Pd) uno dei due relatori in Commissione. “In un’ottica dialettica tesa al confronto – sottolinea Barani – che, oltre ai due relatori, ha visto protagonista lo stesso ministro Balduzzi, assiduamente presente, sono infatti stati approvati un numero considerevole di emendamenti. I numeri delle modifiche apportate – aggiunge l – (34 emendamenti presentati rispettivamente da Pdl e Pd, 6 dall’Udc, 7 dalla Lega Nord, 2 dal gruppo Misto-Api, 1 da Popolo e Territorio) sono la chiara conferma dell’atteggiamento di totale apertura che ha accompagnato i lavori della Commissione che ha recepito gran parte delle proposte giunte dai vari Gruppi. Un numero importante di emendamenti approvati – conclude Barani – cui si aggiungono i 20 presentati dai relatori per recepire i pareri delle altre commissioni, al fine di migliorare quanto più possibile il testo già ottimo uscito da palazzo Chigi”.
 
“Ancora una volta il Pd ha messo tutte le sue energie per sostenere delle misure proposte dal Governo e che vanno incontro alle esigenze dei cittadini. Sono soddisfatta per il lavoro svolto in Commissione sul decreto sanitario del ministro Balduzzi”. Questo il primo commento di Livia Turco (Pd), l’altra relatrice del provvedimento in commissione Affari Sociali. “Attraverso un importante dialogo tra le forze politiche – prosegue – e recependo le osservazioni delle Regioni, delle professioni e di tanti interlocutori sociali abbiamo messo appunto, d’intesa con il Ministro, un provvedimento che consentirà l’ammodernamento e la qualificazione del sistema sanitario. Voglio sottolineare, in particolare, l’importanza dell’art. 1 relativo al sistema delle cure primarie che consentirà alle Regioni di costruire una medicina vicina ai cittadini. Altrettanto importante è la parte relativa al governo clinico, dove sono valorizzate le professioni sanitarie e dove sono previste misure per promuovere finalmente il merito e la trasparenza nella selezione dei direttori generali e dei primari. Ci auguriamo che la commissione Bilancio consenta di mantenere in vigore le norme che prevedono per le Regioni sottoposte al piano di rientro la deroga al blocco del turn over nell’assunzione del personale: devono poter fare infatti le assunzioni necessarie per garantire i livelli essenziali di assistenza. Viene inoltre migliorata la tutela dei minori per quanto attiene l’uso delle bevande alcoliche e il gioco d’azzardo. Ci aspettiamo ora che le risorse siano congrue altrimenti questo provvedimento rimarrà un semplice manifesto.” 

La settimana in Parlamento. Da oggi alla Camera in Aula il “Decreto Balduzzi”

Da lunedì 15 ottobre
Camera, Aula
Si avvia la discussione generale del disegno di legge (C. 5440-A) di conversione in legge del decreto-legge 13 settembre 2012, n. 158, recante disposizioni urgenti per promuovere lo sviluppo del Paese mediante un più alto livello di tutela della salute.

 
Commissione Affari Sociali
Martedì 16 ottobre
 
Ore 13.30
INTERROGAZIONI
5-06494 Farina Coscioni: Iniziative per garantire la collocazione alternativa degli internati negli ospedali psichiatrici giudiziari
5-06890 Farina Coscioni: Linee di indirizzo emanate il 25 novembre 2011 dal Dipartimento antidroga e prossima Conferenza nazionale sulle droghe
5-07323 Giammanco: Iniziative contro il randagismo

Al termine
COMITATO DEI NOVE
DL 158/2012: Disposizioni urgenti per promuovere lo sviluppo del Paese mediante un più alto livello di tutela della salute (esame C. 5440/A – rell. Barani e Livia Turco)
Mercoledì 17 ottobre 2012

Ore 14
COMITATO DEI NOVE
DL 158/2012: Disposizioni urgenti per promuovere lo sviluppo del Paese mediante un più alto livello di tutela della salute (seguito esame C. 5440/A – rell. Barani e Livia Turco)

Al termine
SEDE CONSULTIVA
Alla I Commissione:
– Norme per la regolazione dei rapporti tra lo Stato e l’Unione Induista italiana, Sanatana Dharma Samgha, in attuazione dell’articolo 8, terzo comma, della Costituzione (esame C. 5457 Governo, approvato dalla 1a Commissione permanente del Senato – rel. Bocciardo)
– Norme per la regolazione dei rapporti tra lo Stato e l’Unione Buddhista Italiana, in attuazione dell’articolo 8, terzo comma, della Costituzione (esame C. 5458 Governo, approvato dalla 1a Commissione permanente del Senato – rel. Bocciardo)
Alla II Commissione: Delega al Governo in materia di sospensione del procedimento con messa alla prova, pene detentive non carcerarie, nonché sospensione del procedimento nei confronti degli irreperibili (esame C. 5019 -bis Governo – rel. Murer)

Al termine
UFFICIO DI PRESIDENZA INTEGRATO DAI RAPPRESENTANTI DEI GRUPPI

Giovedì 18 ottobre 2012
Al termine a.m. Assemblea
INTERROGAZIONI A RISPOSTA IMMEDIATA
Su questioni di competenza del Ministero della salute

AVVISO Entro le ore 12 di mercoledì 17 ottobre 2012, un componente la Commissione per ciascun gruppo potrà presentare, per il tramite del rappresentante del gruppo di appartenenza, una interrogazione a risposta immediata

Al termine
SEDE CONSULTIVA
Alla I Commissione:
– Norme per la regolazione dei rapporti tra lo Stato e l’Unione Induista italiana, Sanatana Dharma Samgha, in attuazione dell’articolo 8, terzo comma, della Costituzione (seguito esame C. 5457 Governo, approvato dalla 1a Commissione permanente del Senato – rel. Bocciardo)
– Norme per la regolazione dei rapporti tra lo Stato e l’Unione Buddhista Italiana, in attuazione dell’articolo 8, terzo comma, della Costituzione (seguito esame C. 5458 Governo, approvato dalla 1a Commissione permanente del Senato – rel. Bocciardo)
Alla II Commissione: Delega al Governo in materia di sospensione del procedimento con messa alla prova, pene detentive non carcerarie, nonché sospensione del procedimento nei confronti degli irreperibili (esame C. 5019 -bis Governo – rel. Murer)

Al termine
SEDE REFERENTE
– Disposizioni concernenti l’etichettatura dei farmaci contenenti gliadina e l’indicazione della presenza di lattosio, a tutela delle persone affette dal morbo celiaco (seguito esame C. 4894 Palagiano – rel. Palagiano)
– Disposizioni in materia di assistenza psichiatrica (seguito esame testo unificato C. 919 Marinello, C. 1423 Guzzanti, C. 1984 Barbieri, C.2065 Ciccioli, C. 2831 Jannone, C. 2927 Picchi, C. 3038 Garagnani e C. 3421 Polledri – rel. Ciccioli)

Senato
Commissione Igiene e Sanità

Martedì 16 ottobre
Ore 11
UFFICIO DI PRESIDENZA
Audizione informale di rappresentanti di Omeoimprese
Ore 14
UFFICIO DI PRESIDENZA
Audizioni informali AC 541 e 542 (dispositivi medici)
Ore 15
PLENARIA
IN SEDE CONSULTIVA SU ATTI DEL GOVERNO
(nuove tabelle invalidità) – Relazione. Relatori: Fosson
e Biondelli
IN SEDE CONSULTIVA
ddl 3510 (Legge comunitaria 2012), approvato dalla Camera dei
deputati (Relazione alla 14a Commissione)
Doc. LXXXVII, n. 5 (Relazione consuntiva 2011
partecipazione Italia all’UE) (Parere alla 14 a Commissione)
Doc. LXXXVII-bis, n. 2 (Relazione programmatica 2012)
Relatori: D’Ambrosio Lettieri e Granaiola
SEDE REFERENTE
ddl 10-B e connessi (Dichiarazioni anticipate di trattamento).
Seguito della discussione generale. Relatore: Calabrò.
Ore 16
UFFICIO DI PRESIDENZA
Audizioni informali AC 541 e 542 (dispositivi medici)

Mercoledì 17 ottobre
Ore 8,30
UFFICIO DI PRESIDENZA
Audizione informale del dottor Nanni Costa, direttore del Centro
Nazionale Trapianti

Ore 15
PLENARIA
IN SEDE CONSULTIVA SU ATTI DEL GOVERNO
AG 507 (nuove tabelle invalidità) – Relatori: Fosson e Biondelli
IN SEDE CONSULTIVA
ddl 3510 (Legge comunitaria 2012), approvato dalla Camera dei
deputati (Relazione alla 14 a Commissione)
Doc. LXXXVII, n. 5 (Relazione consuntiva 2011
partecipazione Italia all’UE) (Parere alla 14 a Commissione)
Doc. LXXXVII-bis, n. 2 (Relazione programmatica 2012)
Relatori: D’Ambrosio Lettieri e Granaiola

ESAME DI ATTI PREPARATORI DELLA LEGISLAZIONE COMUNITARIA
AC 541 e AC 542 (Dispositivi medici). Relazione. Relatori: Rizzotti e Bosone: votazione del parere

Giovedì 18 ottobre
PLENARIA
(AULA 14 A COMMISSIONE)
PROCEDURE INFORMATIVE
Audizione, ai sensi dell’articolo 144-quater del parlamentare
europeo on. Gardini, in merito agli AC 541 e 542 (dispositivi medici).
 
Commissione parlamentare d’inchiesta sull’efficacia e l’efficienza del Ssn
Mercoledì 17 ottobre 
ore 13,30
Seguito dell’inchiesta sui fenomeni di corruzione nell’ambito del Servizio sanitario nazionale: comunicazioni del Presidente sul regime di pubblicità di atti e documenti.
 

tratto da quotidianosanita.it – 15 ottobre 2012
 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top