Breaking news

Sei in:

Aviaria. Cambiamenti clima aumentano rischi contagio in uccelli

E’ risultato di due studi dell’Università del Michigan, di cui riferisce il sito Science Daily

L’innalzamento del livello del mare, lo scioglimento dei ghiacciai, i temporali intensi e improvvisi e le ondate di calore, così come altri fenomeni legati ai cambiamenti climatici, potrebbero aumentare i rischi di trasmissione dell’influenza aviaria tra i volatili: è quanto emerge da due ricerche dell’Università del Michigan, di cui riferisce il sito Science Daily. “Non vogliamo però dire che i nostri studi indicano necessariamente un aumento del rischio per la salute della popolazione mondiale”, ha comunque specificato l’ecologista Pejman Rohani, uno degli esperti che si è occupato del caso. Dal 2003, più di 600 casi umani di influenza aviaria sono stati registrati dalle autorità di tutto il mondo: Almeno 300 sono state le vittime provocate dal virus H5N1, responsabile della malattia.

TM News – 1 settembre 2012

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top