Breaking news

Sei in:

Diarrea epidemica dei suini. In Inghilterra la Ped diventa malattia soggetta a denuncia. Ogni caso sospetto andrà notificato all’Apha

Da venerdì18 dicembre, in Inghilterra, la PED (diarrea epidemica suina) è una malattia soggetta a denuncia, e gli allevatori di suini e i veterinari sono per legge tenuti ad informare l’Animal and Plant Health Agency (APHA) di ogni caso sospetto.

Se un test risulta positivo il Governo informerà il settore suini dell’Agriculture and Horticulture Development Board (AHDB), in modo da poter effettuare il tracciamento e migliorare le misure di biosicurezza in atto. Questo approccio è simile a quello canadese che si è dimostrato efficace a combattere la malattia.

La nuova misura è stata introdotta grazie alla cooperazione tra Defra APHA, AHDB Pork, l’NPA e altri organismi del settore. Anche se è stata introdotto l’obbligo di notifica non ci saranno altri tipi di controlli, abbattimenti obbligatori e blocchi delle esportazioni.

Con questa nuova normativa l’Apha potrà legalmente informare AHDB Pork, che è la “adeguata organizzazione” concordata, sui casi sospetti e confermati. L’AHDB Pork fornirà quindi una guida di biosicurezza agli stabilimenti colpiti. Potrà inoltre effettuare il tracciamento e, se necessario, diffondere gli avvisi di allerta. L’obiettivo è prevenire la diffusione della PED ed eliminare la malattia dagli allevamenti suini.

L’obbligo di notifica dei casi di PED è stato introdotto a seguito di un processo di consultazione informale con il settore suinicolo, in modo che qualsiasi focolaio possa essere identificato il più rapidamente possibile, al fine di evitare la diffusione ed eliminare il virus dall’allevamento interessato.

Il Presidente di AHDB Pork Meryl Ward ha detto che “questa iniziativa è un cambiamento significativo e un passo avanti nel lavoro di partenariato tra industria, Defra e APHA per costruire la resilienza dell’Inghilterra alla malattia: la PED è una malattia potenzialmente grave e rappresenta una minaccia emergente per l’industria suinicola inglese. Il cambiamento normativo è una parte critica del piano di prevenzione e aiuterà nell’identificazione precoce degli allevamenti interessati, concedendo più tempo per intraprendere azioni efficaci atte a ridurre al minimo l’impatto sul settore, e quindi aumentando la possibilità di eliminare la malattia. Oltre a condividere risorse, conoscenze e costruire competenze, il partenariato ha sviluppato una serie di procedure operative standard, linee guida per la biosicurezza, e azioni per la sensibilizzazione di tutta l’industria verso questa potenziale minaccia”.

La PED rimane una minaccia significativa per i suini britannici. Focolai ad alta patogenicità hanno causato un tasso di mortalità anche del 100% nei giovani maiali degli Stati Uniti, abbattendo di circa il 10% la produzione suina del 2013-2014. La malattia è molto diffusa in Ucraina.  Anche il governo scozzese sta pensando di adottare un sistema simile.

Fonte WattAgNet (da Unaitalia) – 22 dicembre 2015 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top