Breaking news

Sei in:

Ferrara. Gli mette la museruola, il cane lo azzanna. Il padrone morso alla caviglia, mani e braccia durante una visita a domicilio del veterinario

Ha un morso alla caviglia, così profondo da scoprire l’osso, e diverse ferite a entrambe le mani e le braccia procurate nel tentativo di difendersi. Così è stato ridotto un uomo di 51 anni dal suo cane, un pastore belga che, durante la visita a domicilio del veterinario, si è ribellato al tentativo dello stesso padrone di infilargli la museruola, e lo ha azzannato.

L’episodio è avvenuto ieri mattina verso le 8.30 a Parasacco. A quanto sembra, negli ultimi tempi l’indole dell’animale era cambiata, e il cane aveva manifestato una certa aggressività.

Sabato mattina  era in programma una visita del veterinario per sottoporre il cane a una terapia. Ma mentre il padrone gli infilava la museruola, il cane è scattato e gli ha azzannato la caviglia.

L’uomo ha cercato di staccare il cane dalla gamba ed è stato ripetutamente morso alle braccia e alle mani. Il ferito è stato quindi portato al pronto soccorso di Cona dove gli sono state suturate le numerose ferite. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della stazione di Villanova. Sulle sorti del cane ora la parola passa al servizio veterinario dell’Asl, chiamato a valutare il livello di pericolosità dell’animale. I padroni, secondo le prime informazioni, avrebbero manifestato l’intenzione di non tenerlo più.

La Nuova Ferrara – 8 giugno 2015 

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.